Salta al contenuto principale
svuotare cache mac
Data pubblicazione

Svuotare la cache su Mac

Svuotare la cache su Mac, oltre che a liberare spazio su disco, elimina eventuali file corrotti o malware.

Quando svuoti la cache vengono eliminati tutti i file e le immagini relativi ai siti web visitati da browser come, ad esempio Safari, e alle applicazioni utilizzate o disinstallate.

I file temporanei salvati nella cache servono a velocizzare l'esperienza dell'utente.

Con il tempo però i file si accumulano e, paradossalmente, diventano un peso in grado di rallentare il sistema e occupare spazio su disco inutilmente.

Quando rilevi un rallentamento del sistema è una buona idea svuotare la cache.

L'operazione solitamente non comporta alcun tipo di rischio, ma fare un backup delle cartelle da svuotare è sempre una buona idea.

Lo svuotamento della cache del Mac non comporta uso di software di terze parti. Puoi eseguire l'operazione dal Finder.

Come svuotare la cache su Mac

Per cancellare la cache sul Mac ed eliminare cache di sistema, delle app e internet segui questi pochi e semplici passaggi

  1. apri il Finder di MacOS
  2. premi i tasti della tastiera ⇧ + ⌘ + G oppure seleziona dal menu del Finder in alto Vai > Vai alla cartella
  3. nella casella di testo Vai alla cartella digita il seguente comando

    ~/Library/Caches

    e premi INVIO

  4. si apre la cartella Caches dove sono memorizzati i file temporanei. Seleziona tutti i file e le cartelle premendo i tasti ⌘ + A. In alternativa dal menu in alto del Finder clicca su Modifica > Seleziona tutto svuotare la cache su mac
  5. elimina tutti i file e le cartelle premendo i tasti ⌘ + ← oppure dal menu in alto del Finder clicca su File > Sposta nel Cestino.
  6. segui la stessa procedura precedente ma questa volta digitando il comando /Library/Caches (senza ~).

Svuotare la cache su iMac, Mac Mini e MacBook può liberare interi GB dal disco. Orientativamente è sufficiente scaricare la cache due volte all'anno.

 

Potrebbe interessarti