TUTORIAL

Bloccare Analytics su iPad, iPhone e Android

analytics ios android
27/12/2021

In questo articolo puoi scoprire come bloccare Analytics su iPad, iPhone e Android in modo da impedirne il tracciamento. Risulta utile per escludere visite di amministratori e collaboratori.

Google Analytics è un servizio completo che aiuta a monitorare le visite sul tuo sito web. Per non falsarne i dati nasce l'esigenza di escludere il monitoraggio delle visite effettuate dall'amministratore e/o dai suoi collaboratori. Quando si naviga da PC o Mac il problema è di facile soluzione in quanto i browser principali hanno estensioni dedicate come Block Yourself from Analytics.

Meno immediata la procedura su tablet e smartphone Apple e Android. Ci viene in soccorso il browser Brave.

Come bloccare Analytics su iPad, iPhone e Android con Brave Browser Web

Vediamo come fare per escludere il monitoraggio su iPad, iPhone e su smartphone e tablet Android.

Escludere monitoraggio Analytics su iPhone e iPad

Su iPad:

  • scaricare dall'App Store Brave Browser
  • su Brave andare su Impostazioni cliccando sui tre puntini in alto a destra
  • cliccare su Brave Shields e privacy
  • attivare Blocca il tracciamento tra piu siti
analytics ios ipad iphone
Bloccare il tracciamento Analytics su iPad con Brave Browser

Per iPhone vale la stessa procedura che per smartphone Android descritta sotto.

Durante la navigazione con il bloccaggio di tracciamento attivato non verrete monitorati sui siti web con Analytics.

Escludere monitoraggio Analytics su smartphone e tablet Android

Su smartphone Android:

  • scaricare da Google Play Brave Browser
  • su Brave cliccare sul logo in alto a destra e attivare Blocca tracker cross site
bloccare analytics su ipad, iphone e android
Per bloccare Analytics su Android con Brave attiva blocca tracker cross-site

Per tablet Android vale la stessa procedura di iPad.

Ora puoi navigare tranquillamente senza essere tracciato da Analytics.

 

Lumafusion, creare l'istantanea di un frame video

Tutti i contenuti su Apple

Tutti i contenuti su Google